"..quattro pilastri dell’immensa storia Alfa Romeo.."

“In un mondo dove bruttezza, paura e mediocrità spesso prevalgono su bellezza, coraggio e volontà è bene circondarsi di esempi importanti per seguire la propria strada, non quella più piana, ma quella più significativa a prescindere dagli imprevisti e dalle salite che riserva.


Qui vedete quattro pilastri dell’immensa storia #AlfaRomeo, grandi esempi di bellezza, ma anche di coraggio e, ripeto, di grande volontà.


Costruite tra il 1938 e il 1950, anni importanti con una guerra di mezzo. Ognuna di loro rappresenta un esempio di come materie fredde e insignificanti come acciaio e alluminio possono trasformarsi in opere d’arte grazie all’estro e alla tecnica #Superleggera della carrozzeria #Touring.


In senso antiorario, abbiamo una #8C2900BLungo del 1938, regina di aerodinamicità e velocità, solo dieci esemplari prodotti, un cuore otto cilindri in linea capace di erogare 180 CV e farla volare a 175 km/h.


La seconda è una #6C2500 #SuperSport #VillaDEste del 1950, il suo colore riporta ad un tempo fatto di eleganza ed equilibrio, motore sei cilindri in linea, 105 CV e 165 km/h, appena 36 unità prodotte.


A seguire una #6C2500Sport del 1939, uno stile incredibile se pensiamo agli anni in cui nasce, uno sguardo al futuro, un colore nero come a voler scrivere come inchiostro la storia; prodotta in soli 66 esemplari, sei cilindri in linea con 95 CV per 155 km/h.


Ed infine una #6C2300B #MilleMiglia del 1938, meravigliosa se pensiamo al suo passato e alle sfide vinte sulle strade della corsa più bella di tutti i tempi, ne sono nate solo 106, cuore sei cilindri in linea con 95 CV e 170 km/h.


Visitare il Museo Storico Alfa Romeo lascia una grande ricchezza dentro, grazie.” #Massimo


#mlcitalia #guidareeunarte #drivingisanart


Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • instagram_logo__transparent_background__by_instahack-d8e94oc.png