"Quanto vale questa macchina?"

“Nella mia recente visita all’FCA Heritage Hub sono state parecchie le vetture che mi hanno emozionato, tra queste voglio dedicare un primo pensiero a questa #Fiat500, la prima in assoluto ad aver ricevuto la cura #Abarth.


Un progetto incredibile quello della 500, che oltre ad aver dato libertà ed indipendenza alla vita di molti, si è prestato perfettamente allo sviluppo dell’aspetto che più accende i cuori di molti appassionati, le prestazioni.


Quando nasce la 500 sono già passati otto anni da quando Carlo Abarth avevo fondato la sua azienda e la sua voglia di rendere ogni motore più performante lo spinge a far diventare la piccola 500 una vera e propria bomba.

La sua elaborazione del piccolo bicilindrico di soli 479 cm3 porta la potenza massima da 13 a 26 CV e la velocità massima da 85 a 118 Km/h.


Fu proprio questa vettura che nel febbraio del 1958 sul circuito di #Monza diede inizio ad una storia che ancora oggi è vicino ai giovani e a coloro che come me vedono nell’automobilismo uno strumento per esprimere una passione sincera che spesso accompagna sin da piccoli.


Su quel circuito questa 500 con sei diversi piloti al suo volante percorse in sette giorni una distanza di oltre 18.000 Km ad una media di 108 Km/h, un record incredibile che convinse Fiat a dare il suo benestare per la vendita di un Kit Abarth con il quale elaborare la sua piccola.


Quanto vale questa macchina? È la domanda che per tutta la giornata mi sono fatto e poi ho capito perché non riuscivo a rispondere, perché il suo valore storico è qualcosa di ben lontano da una mera valutazione economica e così deve essere, storie di questo tipo vanno preservate, non vendute.” #Massimo


#mlcitalia #guidareeunarte #drivingisanart


FIAT 500 ABARTH

FIAT 500 ABARTH

FIAT 500 ABARTH

FIAT 500 ABARTH

FIAT 500 ABARTH

FIAT 500 ABARTH

FIAT 500 ABARTH

FIAT 500 ABARTH

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • instagram_logo__transparent_background__by_instahack-d8e94oc.png