top of page

"..produrre e consumare, possibilmente senza pensare troppo.”

“Passeggiare tra la storia dell’automobile è sempre fonte di arricchimento e riflessione, l’identità delle vetture di una volta contrasta nettamente con il conformismo dei giorni nostri.


Mi viene in mente ciò che aveva scritto il pubblicitario #Beigbeder, e precisamente:

- Sono un pubblicitario: ebbene sì, inquino l’universo. Io sono quello che vi vende tutta quella merda, quello che vi fa sognare cose che non avrete mai. Io vi drogo di novità, e il vantaggio della novità è che non resta mai nuova. C’è sempre una novità più nuova che fa invecchiare la precedente. Farvi sbavare è la mia missione. Nel mio mestiere nessuno desidera la vostra felicità, perchè la gente felice non consuma. -


Sarà per questo che amo le auto storiche, chi le compra non solo è felice di farlo, ma, anziché consumare e quindi distruggere, preserva un valore, lo custodisce diventandone parte di esso, parte di una storia che per iniziare ha seguito il cuore e che oggi richiede ancora più forza e tenacia per non essere non solo dimenticata, ma anche tramandata alle nuove generazioni, che per la società consumistica di oggi devono solo produrre e consumare, possibilmente senza pensare troppo.” #Massimo



Comments


Post recenti
Follow Me
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Youtube
  • Instagram
  • Twitter
bottom of page