top of page

"Immagini come questa sono comuni per i torinesi.."

“La #FIAT a Torino è come una mamma che non ha mai lasciato i suoi figli, soprattutto per quelli come me nati e cresciuti nel suo quartiere, a Mirafiori.


Si perché la FIAT è #Torino, indipendentemente dal momento storico, dalle crisi, dalle guerre, dalle opportunità, dalle ragioni, lei da qui non si è mai mossa. Tante le critiche pochi i meriti che le sono stati dati.


Nella sua storia ci sono stati uomini che hanno capito che la FIAT non è solo una fabbrica di automobili, hanno capito che doveva rimanere qui.


Immagini come questa sono comuni per i torinesi, vedere auto in prova passare davanti alla FIAT è qualcosa che accompagna da sempre i torinesi e gli appassionati, che sono cresciuti con la cultura dell’automobile. Una cultura che con la sua forza è parte dell’identità non solo di una città ma di un intero paese.


Un ricordo personale. Quando entrai per la prima volta nello stabilimento, da Corso Agnelli 200, salii al secondo piano dell’ala destra, entrai negli uffici Alfa Romeo dove incontrai il direttore marketing #Maserati. Prima di accomodarmi alla sua scrivania mi affacciai alla finestra per vedere da una prospettiva diversa i piazzali adibiti a parcheggio. Gli stessi piazzali dove, all’età di soli dieci anni, avevo imparato a guidare su una #Panda30. Mi fermai a riflettere e capii quanto quel luogo e le emozioni vissute da ragazzo avessero influenzato la mia vita e le mie scelte.” #Massimo


MASERATI MC20 MLC ITALIA MASSIMO CERVELLI

Post recenti
Follow Me
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Youtube
  • Instagram
  • Twitter
bottom of page