top of page

"Il valore affettivo? Inestimabile.”

“Mi capita spesso di parlare con collezionisti che hanno decine di auto storiche e alla mia domanda su qual è quella a cui tengono di più, spesso la risposta non è rappresentata da quella che ha più valore o che è costata di più, ma da quella a cui sono collegati più ricordi di vita e più emozioni.


Questo esemplare di #Fiat500CBelvedere nasce nel 1954 e passa tutta la sua vita in un piccolo paese delle Marche di poco più di tremila abitanti, sempre con il medesimo proprietario.


Nel 1971 nasce Giampiero che sin da quando ha memoria ricorda il passaggio della #Belvedere tra le vie del paese, giorno per giorno e per tutta la sua vita; immagini che scandiscono esperienze vissute ed emozioni provate.

Un giorno il proprietario della vettura manca e Giampiero non ha dubbi che lui debba essere il prossimo a preservare quel patrimonio e così l’acquista.


Automobili di questo tipo, conservate nel loro stato originale, con meccanica funzionante, sono delle vere e proprie macchine del tempo.


Il valore affettivo? Inestimabile.” #Massimo






















Post recenti
Follow Me
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Youtube
  • Instagram
  • Twitter
bottom of page