"..il coraggio di superare i propri limiti.”

“Oggi andare a oltre 200 Km/h è qualcosa alla portata di tutti, ahimè.


Purtroppo il progresso tecnologico in nome della tanto amata e sognata sicurezza ci ha regalato un gran bel filtro, che vizia la percezione della realtà, illudendo l’uomo di avere capacità e coraggio che non ha.


Non è questo il caso di #ErnestEldridge che nel 1924 fa nascere questa creatura, che agli occhi e alle orecchie dei primi che la videro fu ribattezzata #Mefistofele, per via dell’urlo infernale che proveniva dal suo scarico.

Nasce partendo da una #Fiat #SB4 sulla quale viene montato il motore aeronautico #FiatA12 a sei cilindri in linea con cilindrata totale di 21.700 cc capace di 320 CV, che a causa della sua grandezza richiede un allungamento del telaio con parti di un telaio di un bus.


Il 12 Luglio 1924 questo mostro con alla guida Eldridge tocca i 234,97 Km/h fissando il record mondiale di velocità.

Ne avevo già sentito parlare, avevo letto di lei, ma vederla di persona, avere li davanti i suoi diciotto quintali con quel motore enorme, vedere la trasmissione a catene così come lo scarico sputa fuoco a pochi centimetri dal pilota, il sistema frenante sulle sole ruote posteriori così come le sospensioni ad assali rigidi con balestre, e quei pneumatici così lontani da quelli utilizzati sulle sportive di oggi, mi ha fatto comprendere cosa sia stata per l’uomo l’automobile in quegli anni.


Una grande storia d’amore, una grande amica con cui vivere la libertà e trovare il coraggio di superare i propri limiti.” #Massimo


#mlcitalia #guidareeunarte #drivingisanart










Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • instagram_logo__transparent_background__by_instahack-d8e94oc.png